Gillette usa la stampa 3d per personalizzare i suoi rasoi

In News by qi

Gillette, con la sua piattaforma Razor Maker ™ , è la prima nel suo settore ad usare la stampa 3d per produrre parti personalizzate per il consumatore.
Stampa 3d FDM

Offrire esperienze personalizzate aiuta i marchi a creare legami emotivi con i propri clienti. Sulle piattaforme digitali, la personalizzazione è ovunque. I consumatori sono abituati ad esperienze che riflettono il loro gusto e le loro preferenze. I prodotti fisici sono invece costretti dai vincoli della produzione tradizionale, e finora non sono sono riusciti a tenere il passo.

Oggi però le nuove tecnologie stanno cambiando questo paradigma, dando la possibilità di realizzare la produzione di migliaia di parti personalizzate a costi finalmente accessibili. Ora è possibile riportare la personalizzazione delle esperienze digitali ai prodotti fisici e, in ultima analisi, stabilire legami personali più profondi con i consumatori.

Utilizzando le stampanti 3D Formlabs Form 2 come mezzo di produzione, Razor Maker ™ offre ai consumatori la possibilità di creare e ordinare manici personalizzati in stampa 3D per il proprio rasoio, con la possibilità di scegliere tra 48 diversi design, una varietà di colori e l'opzione di aggiungere del testo personalizzato.

"La nostra partnership con Formlabs e la potenza delle loro stampanti 3D consentono ai consumatori di avere voce in capitolo su come dovrebbero essere i loro rasoi. Siamo entusiasti di collaborare con Formlabs su questo rivoluzionario concetto di personalizzazione ", ha affermato Donato Diez, responsabile del marchio globale per Gillette e cofondatore di Razor Maker ™.

Guarda come Gillette e Formlabs hanno collaborato per realizzare questo progetto.


Scopri Form 2, la Stampante 3d Desktop .

LE PIÙ DIFFUSE TECNOLOGIE DI STAMPA 3D: QUALI SONO E COME FUNZIONANO

In News, Tutorial by qi

Se ti stai approcciando al mondo della stampa 3D e ti senti confuso tra i mille acronimi e le diverse tecnologie, non sei da solo! Con questo post proviamo a fare un po' di chiarezza:

La sfida immediata per chi si approccia alla stampa 3D è la distinzione tra i diversi processi e materiali disponibili. Qual è la differenza tra i tipi di stampa 3D come FDM e SLS, ad esempio? O SLS e DLP? O EBM e DMLS? Quante sigle !

La prima cosa da capire è che la stampa 3D è in realtà un termine generico che identifica un gruppo di processi di produzione additiva di un manufatto. Lo standard ISO / ASTM 52900 , creato nel 2015, mira a standardizzare tutti i termini e classificare ciascuno dei diversi tipi di stampante 3D. In totale, sono state identificate e stabilite sette diverse categorie di processi di produzione additiva. In questo post ci concentreremo su tre tra le più diffuse nel mercato, ovvero FDM, SLA ed SLS

ESTRUSIONE DI MATERIALE (FDM)

Stampa 3d FDM

L'estrusione di materiale è un processo di stampa 3D in cui un filamento di materiale termoplastico solido viene spinto attraverso un ugello riscaldato, sciogliendolo nel processo. La stampante deposita il materiale su una piattaforma di costruzione lungo un percorso predeterminato, in cui il filamento si raffredda e solidifica per formare un oggetto solido.

  • Tipi di tecnologia di stampa 3D
    Fused Deposition Modeling (FDM), talvolta denominato Fused Filament Fabrication (FFF).
  • Materiali
    PLA, ABS, PET, TPU, TPE,TPC,PP,PA.
  • Precisione dimensionale
     ± 0,5% (limite inferiore ± 0,5 mm).
  • Applicazioni comuni
    Test di forma e adattamento; Test meccanici; Maschere e dime; Modelli di stampi per colata.
  • Tipo d'uso e formato
    Prototipi, piccola produzione, da desktop a grande formato.
Image Image

Come Funziona la stampa 3d FDM o a estrusione di Filamento

Una bobina di filamento viene caricata nella stampante 3D e alimenta la testa di stampa corrispondente. L'ugello della stampante viene riscaldato alla temperatura desiderata, dopo di che un motore spinge il filamento attraverso l'ugello riscaldato, facendolo fondere.La stampante sposta quindi la testa di stampa lungo le coordinate specificate, depositando il materiale fuso sul piano di costruzione dove si raffredda e solidifica.

Una volta che uno strato è completo, la stampante procede a deporre un altro stato e così via.Questo processo di stampa delle sezioni trasversali viene ripetuto fino a quando l'oggetto non è completamente formato.A seconda della geometria dell'oggetto, a volte è necessario aggiungere strutture di supporto, ad esempio se un modello presenta sottosquadri.

Scopri i modelli di Stampanti 3d FDM.

STEREOLITOGRAFIA (SLA)

Stampa 3d FDM

Le stampanti 3d SLA utilizzano degli specchi, noti come galvanometri o galvos, posizionati sull'asse X e sull'asse Y, per puntare un raggio laser attraverso una vasca di resina, curando selettivamente e solidificando una sezione trasversale dell'oggetto all'interno dell'area di stampa. La maggior parte delle stampanti SLA utilizza un laser a stato solido per polimerizzare le parti. Le stampanti SLA "TOP-DOWN" come la Form 2 di Formlabs hanno la particolarità di produrre il pezzo dal basso verso l'alto 

  • Tipi di tecnologia di stampa 3D
     Stereolitografia (SLA), Direct Light Processing (DLP)
  • Materiali
    Resina fotopolimerica (standard, calcinabile, trasparente, alta temperatura, resistente)
  • Precisione dimensionale
     ± 0,5% (limite inferiore ± 0,15 mm)
  • Applicazioni comuni
    Prototipi con qualità estetiche elevate.; Gioiello (microfusione); Dentale; Design di prodotto; Test funzionali; Prototipi ad elevata trasparenza.
  • Tipo d'uso e formato
    Prototipi e parti funzionali formato desktop.
Formlabs Form 2 Formlabs Form 2

Come Funziona la Stampa 3d SLA o Stereolitografia

Scopri il modello SLA n° 1 del mercato

SINTERIZZAZIONE LASER (SLS)

Stampa 3d FDM

La Sinterizzazione laser Selettiva (SLS) è un processo di stampa 3D in cui una fonte di energia termica, in questo caso un laser, indurrà selettivamente la fusione tra particelle di polvere polimerica all'interno di un'area di costruzione, ottenendo come risultato un oggetto solido tridimensionale, che a differenza di altre tecnologie non necessita di supporti di costruzione.

  • Tipi di tecnologia di stampa 3D
     SLS (Selective Laser Sintering)
  • Materiali
    Polvere termoplastica (PA 6, PA 11, PA 12, TPE, etc)
  • Precisione dimensionale
     ± 0,3% (limite inferiore ± 0,3 mm)
  • Applicazioni comuni
    Automotive, Linee di lavoro, Condutture complesse (disegni cavi); Geometrie molto complesse.
  • Tipo d'uso e formato
    Parti funzionali con buone proprietà meccaniche e buona finitura; Pre-serie e Produzione anche grande formato.
Sls Selective Laser Sintering EOS Sls Selective Laser Sintering EOS

Come Funziona la Stampa 3d SLS o Sinterizzazione Laser Selettiva

Scopri le soluzioni SLS con i nostri Esperti

Formlabs raggiunge i 100 Milioni di Finanziamento e diventa un “Unicorn”

In News by qiLeave a Comment

Il nostro partner Formlabs ha raccolto 15 milioni $ nel suo ultimo round di finanziamento. L’investimento porta il finanziamento totale della società fino a $ 100 milioni e fa si che la Sua valutazione superi 1 miliardo $, rendendola una delle poche startup hardware a diventare un unicorno.

In tal modo, Formlabs ha ora una valutazione superiore a $ 1 miliardo, rendendolo uno dei pochi startup di hardware a diventare un unicorno. L’ultimo round di investimenti è guidato dalla società di venture capital globale New Enterprise Associates e segue un round da $ 30 milioni completato nell’aprile 2018 .

Dopo il successo del finanziamento della serie C all’inizio di quest’anno, Formlabs si è espanso anche in Cina e in altri mercati dell’Asia e del Pacifico. Attualmente ci sono oltre 500 dipendenti di Formlabs in uffici situati in Nord America, Europa e Asia, e l’espansione non sembra rallentare in tempi brevi.

Max Lobovsky, co-fondatore e CEO di Formlabs